Cell Dog - Ricerca di Cellulari

Ricerca dei cellulari all'interno dei penitenziari

Il fenomeno dell’introduzione illegale e dell’utilizzo di telefoni cellulari all’interno delle carceri italiane sta assumendo di anno in anno sempre maggiore rilevanza come testimoniato dai numerosi sequestri effettuati da parte della polizia penitenziaria: non trascorre mese che non esca una notizia di sequestro di telefoni cellulari da parte degli agenti.

Il cane, attraverso il suo apparato olfattivo ed il suo cervello, è perfettamente in grado di rilevare e memorizzare l’odore caratteristico del telefono cellulare e, se opportunamente addestrato, di effettuare una segnalazione al proprio conduttore anche se il telefono viene nascosto in ambienti particolarmente ostici (a titolo di esempio un cane può rilevare un telefono nascosto in una busta di plastica all’interno della vaschetta di scarico di un W.C.) o alla presenza di forti distrazioni.

Il metodo utilizzato da k9 service si basa sui consolidati principi scientifici del condizionamento attraverso l’utilizzo del rinforzo positivo.

In una fase iniziale viene fatto associare al cane l'odore della sostanza attraverso l'uso di premi in cibo e del gioco, nelle fasi successive, una volta che il cane ha fatto l'associazione positiva, si aggiungono mano a mano delle difficoltà e si insegna al cane a superarle per ottenere, da un lato, l'approvazione del conduttore, dall'altro il premio che più lo aggrada.

Andando avanti nel training vengono aggiunte distrazioni (ad esempio cibo) e si insegna al cane ad ignorarle per perseguire lo scopo, vengono inoltre nascoste le sostanze da cercare in ambienti che ovattano sempre di più l'odore per fare in modo che l'olfatto del cane ed il suo sistema nervoso si adattino a rilevare la presenza della sostanza target anche in condizioni di scarsissima diffusione dell'odore.

Altre simulazioni che ricalcano l'ambiente in cui andrà in seguito a lavorare il cane completano l'addestramento e rendono particolarmente affidabile l'operato del binomio cane-conduttore.

Al termine del percorso di addestramento (indicativamente 6 mesi ma varia a seconda del cane e della sua naturale predisposizione) il binomio viene sottoposto a complessi controlli qualità e a prove valutative e di certificazione prima di diventare a tutti gli effetti operativo.

Il nostro servizio di “Cell-phones detecting dogs” è discreto ed affidabile e impiega cani ed operatori perfettamente formati, testati e regolarmente certificati. 

Progetto e costi CELL DOG
Progetto cell_dogs_2.pdf
Documento Adobe Acrobat [364.3 KB]

         Contatti

CALL US:

Rapid Response K9 

 

+39.338.1371226  Italiano

+39.338.3530793  English

 

CONTACT US modulo online

Stampa Stampa | Mappa del sito
© K9 Services - Partita IVA: IT03501350130

Chiama

E-mail